Il web marketing a misura di Facebook

“Il 70% dei consumatori che è diventato sostenitore di un marchio su Facebook non si sentiva di   aver dato questo permesso all’azienda”.
Questa affermazione viene da uno studio di ExactTarget 2009  dal titolo Subscribers, Fans & Followers.

L’analisi dice che la maggioranza degli utenti vede “Liking=Mi piace” (come è ora chiamata) come un segno su Facebook per esprimere la loro approvazione personale. Un numero quasi uguale di intervistati (40%) ha detto che la scelta di cliccare un marchio avviene al fine di ottenere sconti e promozioni. Il 36%, invece, che stavano cercando dei prodotti in omaggio.

Mettete insieme queste scelte e si ottiene una folla di egoisti che vogliono e cercano solo vantaggi senza dover ascoltare o dare nulla in cambio. Questo di per sé non è sorprendente, come il fatto che la maggior parte della gente non ricevere volentieri messaggi pubblicitari a me no che non ci sia dietro una ricompensa.

Ma Facebook non è come un annuncio che vedi in TV o su una rivista. Facebook è basato sulle connessioni e lo sviluppo di un rapporto – in altri termini, sulle amicizie che potenzialmente si possono creare. La dura realtà è che, anche se 2.000 persone hanno espresso il loro amore per un prodotto con “Mi piace” sulla pagina aziendale  non vuol dire che siano amici.

Così come può un brand diventare un vero “amico”?
Per avvicinare il brand alle persone bisogna suonare più come una persona. La relazione afferma che la ragione principale per cui la gente accede a Facebook è quella di connettersi con altre persone e stringere amicizie.

Quindi, l’obbiettivo delle aziende è dare agli utenti una ragione per la connessione. Alcune marche hanno sviluppato questa filosofia attraverso la creazione di iniziative di volontariato e concorsi: qualcosa di semplice, come chiedere ai fan di elaborare un nuovo gusto di gelato potrebbe essere un modo per coinvolgerli in modo attivo.

Le persone raggiungono Facebook anche per divertirsi. Le statistiche mostrano che il 69% degli utenti in entrano in rete durante il weekend , è questo il momento per i collegamenti di condivisione. Il 65% dichiara di accedere prima o dopo la scuola o il lavoro. Se il tuo profilo è   in funzione solo da Lunedi al Venerdì, è probabile che tu non stai facendo al meglio per la tua pagina su Facebook.

Chi sta facendo bene in campo aziendale? ExactTarget dice che Oreo è uno dei migliori giocatori  di Facebook
. Fate un salto alla loro pagina. La prima cosa che vedrete sono i fan della settimana   inclusi direttamente come parte della commercializzazione. Poi ci sono giochi interattivi, link per la musica, ma anche aggiornamenti divertenti e bizzarri. Apparentemente tutto molto semplice.

Condividi:

Written by

Marketing Informatico è un'agenzia web specializzata nell'aumento delle vendite per i propri clienti.

Un Commento su “Il web marketing a misura di Facebook

  1. Quindi? Voi pensate davvero che con i social netwrok si possa fare il nuovo web marekting?
    Il tutto mi lascia molto perplessa

Tu cosa ne pensi? Inserisci il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>