Google Analytics 4

Google Analytics 4 perché è da installare ora?

Google analytics 4 è la nuova versione di Google analytics, ma non si parla per nulla con quella precedente. In questo articolo vi spieghiamo perchè GA4 è da installare ora.

Aggiornamento 29/06/2022 sentenza Garante privacy stop all’uso degli Analytics.

il 23 giugno il Garante della Privacy italiano ha dichiarato illecita l’implementazione di Google Universal Analytics su un sito web. Non basta l’anonimizzazione dell’indirizzo IP, la cifratura dei dati e non aderire all’opzione di condivisione dei dati per rispettare il principio di accountability e garantire i diritti degli interessati.

Il Garante, infatti, ha stabilito che quanto specificato sopra non sia sufficiente perché, tanto la pseudonimizzazione quanto la crittografia possono essere sottoposti ad un procedimento inverso e consentire a Google di avere accesso ai dati personali degli utenti.

Il problema di fondo è che la legislazione americana consente alle Autorità di avere accesso a tutti i dati che risiedono negli USA, mentre non fornisce garanzie circa i diritti degli interessati.

Teniamo a precisare che la sentenza NON riguarda Google Analytics 4 (GA4) ma il “vecchio” Universal Analytics (GA3) che in alcuni casi trasferisce i dati degli utenti europei nei server Google negli Stati Uniti.

I siti web che ancora utilizzano GA3 hanno 90 giorni di tempo per trovare soluzioni che garantiscano l’anonimizzazione e il trasferimento dei dati.

La faccenda è molto tecnica e gli specialisti sono già al lavoro per trovare soluzioni che rispettino la normativa. Nel frattempo visto che manca un anno alla fine del servizio di Universal Analytics, consigliamo di passare a GA4 per avere almeno un po’ di storico.

GA4 l’evoluzione di Analytics Universal è arrivata

GA4 è stata rilasciata a ottobre 2020, ma è solo negli ultimi sei mesi che si è iniziato a parlarne al di fuori dei circoli degli addetti al settore. Il nome che può risultare strano, deriva dalla versioni precedenti:
  • Urchin (il nome prima che Google lo comprasse) nato nel 1995
  • Google Analytics Classic
  • Google Universal Analytics
  • Google Analytics 4
Se il nome continua a essere Google Analytics, il numero 4 invece fa cambiare tutto perché GA4 è completamente diverso da Google Universal Analytics. Nella piattaforma cambiano brutalmente determinate logiche e la gestione in cui i dati vengono salvati. La principale novità è che da session centric si passa ad event centric: questa è la vera rivoluzione. Se Google Universal Analytics si basava sulle sessioni e sulle informazioni utente, GA4 è totalmente incentrato sugli eventi. Tutte le interazioni degli utenti diventano ora un evento, avendo così un modello basato sui comportamenti. Poi nel dettaglio:
  • Possibilità di usare fino a 500 tipologie diverse di evento
  • Ogni evento ha la possibilità di avere 25 parametri
  • Non esistono le viste
  • Esistono gli Stream per connettere più fonte dati
  • Gestione di Debug nativo
  • Cambiano le dinamiche di tempo di permanenza ed engagement
  • Esistono degli eventi automatici (download file, scrolling, video di youtube, link esterni)
  • Gestione delle conversioni semplificato (non esistono gli obiettivi)
  • C’è la connessione diretta a BigQuery e Google Ads
  • Esistono delle custom audience di tipo predictive
  • Esiste un nuovo modello di misurazione
  • Possibilità di crearsi dei report avanzati attraverso la gestione “explore analysis”
  • Cross-domain integrato in GA (non server configurarlo nel tracking)
  • Data filter per filtrare i dati (es: personale interno)
  • Gestione ecommerce completa (sono gestite più azioni rispetto Universal)
Qui di seguito una presentazione del nuovo GA4:
Per tutti i dettagli tecnici vi rimandiamo al sito dei numeri uno del settore, i ragazzi di tag manager italia.

Google analytics 4 obbligatorio dal 1° luglio 2023.

La cosa che ci preme sottolineare è la necessità di installare Google Analytics 4 sul proprio e-commerce il prima possibile in quanto dal 1° luglio 2023 non sarà più possibile utilizzare le vecchie proprietà Google Universal Analytics, ne importare lo storico di Analytics su GA4 perchè, come detto sopra, i dati sono considerati in maniera differente.

Ecco perché GA4 è da installare ora.

L’analisi dei dati è un aspetto fondamentale per il successo del vostro del business. Conoscere come si comporta un utente sul proprio sito è fondamentale per comprendere come migliorare la customer journey e aumentare il fatturato. Con l’introduzione di Google Analytics 4, si innescherà una vera e propria rivoluzione nella lettura e nella gestione del dato: dovremo abbandonare i vecchi paradigmi e comprendere il funzionamento e la logica della nuova interfaccia. Per gli addetti al settore, si tratta di un cambiamento che varrà la pena affrontare per restare competitivi e preparati. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulle tematiche del mondo e-commerce e performance marketing.
Torna su