Test di real time marketing

Il test di real time marketing che proponiamo quest’oggi è propedeutico al corso di formazione che stiamo tenendo proprio in questo momento. E’ un test “online” e fatto in “tempo reale” che ha lo scopo di fare vedere ai partecipanti la potenza di un motori di ricerca come Google e dell’amore a prima vista con WordPress.

Esistono al momento moltissimi CMS, Content Management System, utilizzati nel mondo. Alcuni di essi sono free e open source, molti altri sono invece a pagamento, sviluppati da software house di tutti i tipi: dalle più piccole ai colossi internazionali.

I CMS sono in pratica dei software che permettono agli utenti di modificare in tempo reale il proprio sito senza conoscere la programmazione web. L’acronimo CMS significa “sistema per la gestione dei contenuti”.

Le differenze fra i CMS open e quelli no sono molteplici: le differenze più rilevanti sono di natura economica. Ad esempio un CMS a pagamento “richiede ogni anno” sempre il pagamento di una licenza software e la proprietà di quest’ultimo è sempre in capo al produttore. Pertanto nel momento in cui il cliente decide di traslocare ad altro fornitore si ritrova a dover “riscostruire” l’intero sito.

I CMS  open source più noti sono Drupal, Joomla e WordPress. Quest’ultimo è quello che preferiamo per molti motivi. Sono tutti CMS dalla grafica personalizzabile, ciò significa che è possibile costruire siti veri e propri, quindi siti che non sembrano “blog” e che sono diversi gli uni dagli altri. Si possono sviluppare veri e propri cataloghi online e realizzare siti di dimensioni notevoli e con traffico ad altissima densita; se pensiamo a worpress è utile sapere che anche il sito di Obama o quello del New York Times lo utilizzano.

WordPress rispetto a joomla e drupal ha una migliore performance nella real time search, ciò significa, come visto in alcuni test relativi al real time marketing che è possibile mettere online una risorsa e vederla in una SERP di Google dopo pochissimi istanti. Per approfondimenti vedere l’esperimento condotto a marzo 2010 nel laboratorio SEO di Marketing Informatico® andando nella pagina  Real Time Marketing.

Ritornando al contenuto di questo post, relativo al Test che stiamo conducendo in tempo reale davanti ai partecipanti al corso web marketing l’obiettivo è quello di verificare in modo empirico il lasso di tempo che scorre, durante una normale giornata fra la produzione di una notizia, in un sito in trust con Google ma che non tratta notizie (come quello di Repubblica tanto per intenderci), e la sua entrata in SERP (search engine responce page). La pagina quindi non devo solo essere indicizzata nel motori di ricerca da parte dello spider (googleboot) ma deve anche essere visibile a chi sta digitando nel search engine determinate parole chiave. Un semplice esperimento che comprova l’amore di Google per wordpress, rispetto alla semplice simpatia di Joomla e Drupal. Un test ch prende in considerazione un unico aspetto: quello dei motori di ricerca (SEO) e quello del real time marketing!  


Condividi:

Written by

Marketing Informatico è un'agenzia web specializzata nell'aumento delle vendite per i propri clienti.

4 Commenti su “Test di real time marketing

  1. Scusate ma non riesco a capire l’applicazione. Sono un giovane web master e non ho capito molto bene la questione. A cosa mi serve? Mi potete spiegare meglio?

  2. E’ possibile vedere e non leggere e basta gli effetti del test? Avete qualche”prova”… lungi da me l’idea di nn credere…. tuttavia avete qualcosa di concreto?
    Grazie

Tu cosa ne pensi? Inserisci il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>