Marketing News

Tutte le news relative a Marketing & Web Marketing scritte dagli specialisti di Marketing Informatico®

Appena tre i marchi italiani. Nella giungla dei brand mondiali presenti su Facebook con un numero considerevole d’iscritti sono appena tre quelli italiani presenti nella classifica dei primi 100, tutti oltre la settimana posizione: Gucci (72°), Ferrari (77°) e Prada (100°). Insomma, siamo ancora lontani dai fasti americani che vedono sul podio Redbull, Playboy e Vitaminwater.

Se internet è uno spaccato delle nostra realtà, lo sono altrettanto i film che ci rappresentano. Così passando per il web si arriva alla trama perfetta per un film. Il titolo è semplice ma efficace, “The Social Network” e sarà presentato in anteprima a New York il 24 settembre e proiettato nelle sale italiane verso novembre. La regia è stata affidata a David Fincher, un direttore con alle spalle film del calibro di Seven, Fight Club, Zodiac, Benjamin Button.

Il web non perde la sfida nemmeno con i libri! Proprio così, in America negli ultimi tre mesi gli e-book hanno sorpassato i libri di carta vera e propria. Una svolta storica registrata dalla più grande librarie del mondo virtuale, Amazon che ha confermato la spinta degli e-book a discapito del libro rilegato. In termini di cifre si parla di 143 versioni digitali vendute su Kindle (il lettore di e-book di Amazon)  contro i 100 libri tradizionali. Una sfida tutt’ora in atto e che per il momento non vede tregua.

Convinti di avere una buona brand reputation? Fate un salto su internet e digitate nel motore di ricerca il nome di battesimo o dell’azienda o del vostro marchio. Cosa salta fuori? Convinti di aver fatto un buon lavoro vi accorgerete che non è sempre tutto controllabile e gestibile. Il web si rinnova in continuazione ed è lo specchio perfetto del pensiero che cambia. Avere una buona reputazione sul web vuol dire aver creato una buona percezione del brand negli utenti.

Si è conclusa ieri sera a Città Sant’Angelo l’ultima edizione del Premio Web Italia con 2.156 iscritti. La giornata si è aperta con le video interviste e le foto di rito poi, verso le ore 10.30 è iniziata la manifestazione. Sul palco del PWI si sono avvicendati vari protagonisti fra cui il più noto il giornalista Carlo Massarini. Alle 17 (circa) erano le 18 veramente… è iniziata la premiazione…

Nasceva nel 1854 e si apprestava ad essere una vera e propria rivoluzione nella vita di tutti. Sto parlando del telefono, un mezzo insostituibile che ha cambiato completamente il modo di interagire tra le persone e i rapporti a distanza. Oggi il telefono, nonostante l’avvento di internet, è ancora molto utilizzato, magari anche con modalità diverse. Parliamo ad esempio del telemarketing una pratica  messa a punto delle grandi aziende per raggiungere quanti più potenziali clienti.

Notizia fresca fresca proveniente dal mondo Apple: è uscito FRESH il player che fa vedere Flash negli Iphone e negli Ipad. Peccato che l’applicazione sia stata “inventata” da un famoso Hacker che si chiama @comex e che sia disponibile a tutti. Ma non è frutto del web marketing di Jobs?
No è frutto di un singolo individuo che appartiene ad una comunità di sviluppatori. Ma che c’entra tutto questo con il web e la comunicazione?
E’ un esempio! Un piccolo esempio che  permette ai marketers di ragionare! Di pensare ad nuovo rapporto tra utente e aziende che chiamerei web 5.0!

E’ possibile che un E-Commerce aumenti dell’80% il suo fatturato nel corso di una crisi economica?
Come avete fatto? Scoprilo nei corsi di formazione dedicati al commercio online.
Internet è uno strumento favoloso. Ci sono aziende, chiamate dotCom che vivono attraverso la rete, che funge da media di comunicazione, grazie ad una piattaforma chiamata E-Commerce.

L’ECommerce (alcuni lo scrivono senza trattino) è in pratica un “software” integrato in un sito internet che permette alle persone, in modo virtuale di prendere un carrello della spesa, girare fra i prodotti sistemati in scaffali “logici” chiamati categorie o macrocategorie,  scegliere, andare alla cassa e pagare.

Nel corso delle attività lavorative abbiamo avuto la fortuna di “mettere assieme” un pool di professionisti unico in Italia in grado di assistere chi lavora nel segmento e-commerce o chi vorrebbe aprire il suo primo negozio internet. Grazie a questo team di professionisti e sulla base di un grande successo “commerciale online” la divisione Formazione di Marketing Informatico ha preparato una serie d’incontri formativi fondamentali per chi lavora online.

Il seo, lo sappiamo ormai tutti, è acronimo di Search Engine Optimization, sinonimo di posizionamento nei motori di ricerca. Serve a portare dai motori di ricerca (Google in particolare) i clienti potenziali (navigatori interessati) in un sito, navigatori che il marketing informatico chiama (come direbbe il collega e amico Alesssandro Trossero) contatti tiepidi. Il SEO rappresenta una delle attività più importanti del web marketing.

Il web marketing è il resto (senza il SEO) di tutte delle attività che si possono realizzare online: dalla scelta dei colori di un sito e delle immagini da mettere all’interno di un sito, al tuning di una pagina web, alla scelta dei termini da usare in un menù, alla posizione dei link e a qualsiasi altra attività, on page e off page (ad esempio la pubblicità o la promozione) si possano fare nel web. Il titolo SEO vs Web Marketing racchiude in pratica quanto emerso da un incontro avvenuto qualche giorno fa…