I 7 cambiamenti del Content Marketing nei prossimi mesi

L’ascesa del Content Marketing è abbastanza recente ma già si profilano i futuri cambiamenti di queso tipo di attività promozionale a causa del continuo mutare delle abitudini degli utenti.

7-cambiamenti-content-marketingGià diverse volte abbiamo parlato su questo blog dell’importanza del content marketing e del suo crescente sviluppo negli ultimi mesi (anche in tv).
Solo gli stolti possono negare che questa forma di web marketing sia altamente più efficace e persuasiva dei noiosi banner (i quali in larghissima parte vengono cliccati solo per sbaglio dagli utenti).

Il blog di Jeff Bullas – che recentemente è stato nominato l’influencer più importante al mondo nel 2015 riguardo al content marketing – spiega in maniera puntuale come la materia sia in costante evoluzione e quali saranno i 7 cambiamenti che il content marketing subirà nei prossimi mesi:

  1. Gli utenti che si collegano da mobile diventeranno prioritari. Partendo dal presupposto che sicuramente avrete già ottimizzato il vostro sito, quello che davvero cambia è la modalità di pensare i contenuti per mobile. Giusto due esempi: sì a utilizzare tanti tanti contenuti visual e ad interagire col testo “strisciando col dito” invece che cliccando.
  2. Il contenuto visual sarà più importante che mai. Il motivo? Semplice: è quello che gli utenti vogliono. E apprezzano. E col quale interagiscono.
  3. Il contenuto è sempre più personalizzato, in altre parole potremmo dire: autoprodotto e ideato specificatamente per il vostro pubblico e il vostro target.
  4. Anche il collaborative marketing diverrà popolare: non tutte le aziende sono propense a questo tipo di collaborazione, ma quando lo fanno, funziona benissimo.
  5. Le aziende investiranno sempre di più nel content marketing. Quando era un tentativo quasi a costo zero e senza risultati certi, in tante si sono buttate nei social, nei blog, nell’email marketing, ed hanno visto che funziona! Quindi, per non buttare all’aria il lavoro fatto, dovranno continuare a destinare fondi  a quello che adesso è diventato un investimento provato.
  6. Il contenuto diverrà sempre più condensato, cliccabile e interattivo. Questo si ricollega al punto 1 , ma vale anche per gli utenti da pc fisso.
  7. Gli strumenti di analisi statistica saranno letteralmente hot, non perchè diventeranno più sexy, ma perchè più lo schermo si rimpicciolisce, più lo studio delle mappe di calore diventa interessante.

Il fermento del web marketing nella sue interezza è ormai indiscutibile e l’efficacia del content marketing è dimostrata dai numeri, oltre che dalle belle parole degli esperti online. Bisogna sempre tener presente, però, che anche per fare business con i contenuti bisogna determinare con precisione gli obiettivi e stabilire una strategia, altrimenti il content marketing rischia di trasformarsi in mera condivisione di belle foto o retweet di simpatici video senza un filo logico.

Fonte:
A CURA DI / PRESS OFFICE
———————————–
Verena Guidi

Ufficio Stampa Marketing Informatico

Condividi:

Written by

Staff SEO Marketing Informatico®

Tu cosa ne pensi? Inserisci il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>