Amazon Prime Day: grandi affari o bufala?

L’Amazon Prime Day ha deluso le aspettative e si è rivelato un mezzo flop: e la rete non perdona

A quanto pare siamo sopravvissuti senza apparenti danni al 15 luglio, il reclamatissimo Amazon Prime Day, “la più grande giornata di offerte su Amazon.it in esclusiva per i clienti Prime” per celebrare il 20° anniversario. Il colosso di Seattle prometteva imperdibili offerte del giorno e offerte lampo riservate ai clienti Prime.

Ma. C’è un ma.

Fin dalle prime ore del torrido mattino di ieri, quando il mio collega arriva in ufficio felicissimo per l’acquisto dei DVD di Star Wars e mi invita a dare un’occhiata sul sito, sento puzza di bruciato. Poi aprendo la home di Facebook questo post del buon Giorgio Tave mi fa capire che sono sulla buona strada:
commento-giorgio-tave-facebookIn realtà pare che io e Giorgio Tave siamo in buona compagnia a sostenere che il Prime Day sia stato un flop (anche se alla fine l’unica cosa che conta sono gli incassi, e quelli di sicuro non ce li verranno a dire).
E se volete vedere in prima persona le opinioni della rete, in 5 minuti vi farete delle belle risate. Su Twitter gli utenti si sono veramente scatenati, i 140 caratteri sono perfetti per esprimersi con ironia e sarcasmo circa la dubbia qualità delle offerte proposte:
tweet-ironici-prime-dayA volte un’immagine è meglio di tante parole, e quella citata in questo tweet è molto esemplificativa:
commenti-prime-dayIl bottino qui nel nostro ufficio è stato alquanto risicato. Una collezione di DVD come citato prima, e un Kindle Paperwhite ad un prezzo interessante. Gli altri hanno tutti storto il naso e le donzelle sono tornate a spulciare i siti di Mango e Zalando come gli altri giorni.

Anche negli Stati Uniti a quanto pare non l’hanno presa bene, specialmente i tanti utenti che su Twitter si lamentavano di aver puntato la sveglia di notte per trovarsi poi in offerta un fantastico set di mutandoni della nonna, e tutti quelli che si erano preparati wishlist traboccanti ma poi si sono accontentati di qualche metro di cavi scontati.
Il pezzo di BuzzFeed sugli utenti a stelle e strisce molto scontenti è imperdibile, a mio giudizio questo è il tweet migliore:

tweet-ironici-best

Effettivamente le vitamine dei Flinstones potrebbero essere un ottimo integratore per il caldo di questi giorni, che ne dite?

Condividi:

Written by

Staff SEO Marketing Informatico®

Tu cosa ne pensi? Inserisci il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>