Portfolio Clienti

steve Jobs

I NUMERI DI MARKETING INFORMATICO®: 400 PROGETTI e 50 MILIONI DI VISITE

I CLIENTI IN NUMERI – Abbiamo calcolato che il fatturato generato dalle pagine web, ideate da Marketing Informatico® per conto dei clienti, si possa stimare in un valore complessivo di 82 milioni e 300 mila euro. Si tratta di una revenue per visita di 1,646 euro. È poco o è molto? Sta a te decidere di chi fidarti, nel frattempo ti raccontiamo alcune storie, tutte sarebbe impossibile. Naturalmente  il case history più eclatante non lo abbiamo ancora scritto. Ogni giorno infatti nuovi clienti potenziali guardano il nostro sito o ci contattano, proprio come stai facendo tu. È la tua storia che vorremmo non solo raccontare ma trasformare nel nostro progetto più eclatante.

maggioli2

DAL 20014 AD OGGI. MAGGIOLI: DALL’OFFLINE ALL’ONLINE 
Il progetto è stato complesso, interessante, bello, importante, faticoso. Aiutare un Gruppo con più di mille dipendenti a migrare una parte dell’azienda dal mondo offline a quello online. Gestire un network di più di 100 siti, progettare un e-commerce nel segmento libri per professionisti modificando i processi interni di vendita. Il progetto è nato dopo una consulenza formativa realizzata su Magento Enterprise.

csp2

DAL 2012 AD OGGI. CSP INTERNATIONAL: VENDERE ONLINE È UNA COSA DA GRANDI 

Oroblu, Liberti, Cagi, Lepel, Well, Perofil, Luna di Seta, San Pellegrino, Le Bourget, Bikkembergs sono i marchi gestiti da CSP International, azienda italiana quotata in borsa e proprietaria di un network di e-commerce. Marketing Informatico è fornitore del Gruppo da moltissimi anni ed ha vissuto tutte le vicissitudini prima di un sito migrato prima dalla piattaforma Joomla che è stata sostituita con Magento ed integrata con SAP, poi di una costellazione di siti. Oltre alla produzione del sito e alla manutenzione continua del network internaizonale gli specialisti collaborano con il marketing interno enll’elaborazione delle strategie e nelloperatività di tuttii i giorni.

italia in miniatura logo


DAL 2018 AD OGGI. ITALIA IN MINIATURA: CONCORSO FOTOGRAFICO CON CHATBOT
Un chatbot è un software dotato d’intelligenza artificiale in grado d’interagire con gli umani. Per questo progetto è stato utilizzato DIGIBOT, frutto di due anni d’investimenti, test, e sviluppo. E’ un software che vive dento Facebook ed è in grado d’interagire, rispondere agli stimoli effettuare azioni automatiche come ricevere una foto, analizzarla, rispondere all’umano che l’ha inviata e alla fine premiarlo, in caso di vincita. Il progetto è frutto della collaborazione fra Marketing Informatico e il gruppo Costa Edutainment.

logo parking go

DAL 2016 AD OGGI. PARKINGO: TROVARE PARCHEGGIO IN AEROPORTO CON IL PPC

ParkinGO è il leader italiano con sviluppo europeo dei parcheggi aeroportuali. L’azienda è presente con i propri parcheggi di proprietà e in franchising nei principali aeroporti e porti italiani. Le attività di visibilità sono molteplici. Agli specialisti web marketing di Marketing Informatico® è stato affidato l’intero budget italiano ed europeo per il Pay per Click su Google. Siamo un’agenzia certificata Google Premiere. Gli indici di conversione e sopratutto i fatturati da PPC raggiunti dai nostri specialisti superano le aspettative del cliente.

logo arcaplanet

DAL 2016 AD OGGI ARCAPLANET: L’APP E IL MOBILE SONO STRATEGICI

C’è chi crede che le App siano passate di moda. C’è invece chi crede che le APP siano strategiche sempre di più. Arcaplanet è un successo italiano in termini di app scaricate dagli utenti in un anno. Non possiamo ovviamente rilasciare i numeri che rimangono “occultati per ovvi motivi di privacy” ma dire che il leader italiano del PET FOOD ci crede perchè i numeri cantano chiaro lo possiamo dire. Mobile? Si grazie e sempre di più.

bose2

ANNO 2008. BOSE: IL PRIMO PROGETTO PPC

2008: Bose ci chiama per gestire il PPC Italiano. Al tempo non eravamo ancora certificati e non eravamo ancora entrati nel mondo Google, cosa che è successa qualche mese dopo, quando Google c’invita a visitare la sede irlandese. Un’esperienza bellissima e indimenticabile. Abbiamo conosciuto il team italiano del colosso americano a Dublino, abbiamo mangiato nella mensa e respirato l’aria dell’azienda più importante del mondo quando si parla di web marketing. La collaborazione con Bose ci ha dato l’occasione di approfondire una delle tematiche più note e falsamente facili  del mondo online rappresentando la spinta che ci ha portato alle certificazioni.

mars2

ANNO 2007. MARS: IL PRIMO PROGETTO FACEBOOK

Quando abbiamo affrontato il progetto Mars su Facebook eravamo veramente agli albori di un mondo nuovo, pochi avevano compreso la potenzialità di questo strumento. Mars è stato un precursore in questo senso. “Grabba il Mars” collegava la community degli snowboardisti attraverso Facebook ad un concorso online. I numeri fatti all’epoca, era il 2007, sono ridicoli se paragonati ai numeri che la Web Agency fa oggi. Però come dire: il primo Facebook non si scorda mai!

quado2

DAL 2006 AD OGGI. QUADÒ EDITRICE: IL PRIMO CLIENTE

Quadò è stato formalmente il primo progetto della storia di Marketing Informatico®. Durante un viaggio di lavoro da Milano, abbiamo conosciuto una delle socie: la responsabile commerciale che era alla ricerca di un fornitore per un progetto di E-Commerce. L’idea che abbiamo presentato è piaciuta: la creazione di un e-commerce per la distribuzione online della versione digitale delle due riviste cartacee. Un sito per ogni rivista, oggi diventati blog, e nel frattempo una fruttuosa collaborazione. Fra i ricordi più intensi la richiesta di un’altra socia che voleva capire i meccanismi di Facebook, visto che era un sito frequentato dalla figlia, che ci permette di raccontare una storia nella storia. Oggi la community Facebook di una delle due riviste, “più DOLCI” conta PIù DI 400mila fan.

camera2

2007 CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO: LA PRIMA SOCIAL MEDIA WEEK

Il gruppo di formazione della nostra Web Agency ha realizzato per la Camera di Commercio di Torino, una delle più importanti d’Italia, numerose sessioni formative dedicate agli imprenditori e ai tecnici. Web Marketing, E-Commerce, Social Media Marketing sono alcune delle tematiche affrontate. Fra tutti gli appuntamenti il più significativo è stato in occasione della SOCIAL MEDIA WEEK, una settimana dedicata al mondo social in cui abbiamo parlato di business e social network ad una platea gremita di addetti ai lavori e non solo.

2007. SAECO: IL PRIMO UN GIOCO ONLINE 

Abbiamo realizzato moltissimi giochi online, ad esempio quello per SAECO aveva una meccanica molto semplice. L’obiettivo è stato quello di effettuare un’azione di database building per il segmento degli sposi, target interessante per un brand che si posiziona nella fascia alta del mercato consumer. I numeri sono riservati ma l’attività è stata realizzata grazie ad un’azione di co-marketing fra Saeco (oggi gruppo Philips) e Robintur (agenzie di viaggi di Coop Adriatica).

santerno2

2008. SANTERNO: LA PRIMA LEADS GENERATION IN GERMANIA 

La strategia di web marketing ideata per Santerno sul mercato tedesco ha permesso all’azienda che produce INVERTER di ottenere il contatto di centinaia di distributori tedeschi specializzati nel solare termico. L’azione tecnicamente semplice e basata sui Pay per Click (oggi siamo AGENZIA PREMIERE certificata Google) è nata grazie ad una geniale intuizione: intercettare il target potenziale in occasione della fiera tedesca più importante. Regalare un biglietto per entrare in fiera è stata l’esca interattiva che ci ha permesso di catturare centinaia di “aziende e partite Iva” del settore. Un’idea B2B molto avanzata a suo tempo che ha riscosso un successo inaspettato.

acquario di genova logo aggiornato

2018 ACQUARIO DI GENOVA: L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE RISPONDE ALLE PERSONE 

Si fa un gran parlare d’Intelligenza Artificiale. Markting Informatico® sta investendo da due anni in due diversi progetti: un Chat Bot chiamato Digibot e in collaboraizone con i cugini di Pensare Web su un nuovo brand chiamato Intelligenze Digitali. Il progetto in questione prevede la realizzazione per l’Acquario di Genova di un softare che risponde da solo alle domande che arrivano sulla pagina di Facebook, tramite Messenger. Le persone chiedono e il BOT risponde da solo al 40% delle domande.