Il marketing dei telefoni: Iphone vs Android

Il marketing del Mobile è in guerra da tempo. Sul campo alcune vittime eccellenti: dopo Motorola, collassata qualche anno fa ora è il momento di Nokia che continua a perdere terreno. Chi resterà? Il mondo dei cellulari sarà un duopolio come nel mercato delle bevande a base di Cola? Molti articoli parlano bene dei due sistemi ad oggi più celebrati. Noi andiamo controcorrente e vi diciamo per quale motivo NON COMPERARE IPHONE O SISTEMI BASATI SU ANDROID!

Alcuni motivi per non utilizzare un iPhone.

Ci sono moltissimi motivi per utilizzare felicemente un iPhone, ma vediamo invece perchè mai potrei decidere di non utilizzarlo:

La batteria dura poco: se siete utilizzatori intensivi, perchè telefonate molto o navigate molto, probabilmente la carica della batteria non supererà la giornata.
Non c’è la radio: almeno io non ho trovato un apps radio che funzionasse senza collegarsi al web! La sveglia non funziona se il cellulare è spento!! Migrare la rubrica da e per IPHONE è una tragedia!

Non potete operare su gruppi di mail, non le potete cioè marcare in blocco come “lette” o cancellarle a gruppi.

Scordatevi quindi le “selezioni multiple” e simili, l’interfaccia dell’iPhone consente di lavorare solo su un item alla volta. Lo stesso succede per le foto e i file audio, sicuramente meno tedioso dal punto di vista professionale, ma .. Il Grande Fratello ti segue!

GF in questo caso si chiama iTunes, forse il peggior software mai sviluppato da Apple (per lo meno su PC)… iTunes è un componente fondamentale dell’iPhone, per attivare il telefono dovete prima installare iTunes, e nel configurarlo … inserire il numero della vostra carta di credito!

Avete letto bene, prima ancora di riuscire a fare una telefonata … Apple vi chiede la carta di credito! iTunes, oltre a crash vari, blocchi di sistema inspiegabili, ecc. è il perno delle interazioni tra il telefono ed il vostro computer: se volete sincronizzare la rubrica, se volete inserire una canzone MP3 nel telefono, se volete fare quasi tutto … dovete passare da iTunes.

Racconta qui sotto , per favore, alcune tue esperienze sgradevoli.


Alcuni motivi per non utilizzare un telefono Android

Ci sono moltissimi motivi per utilizzare felicemente un Android ma vediamo invece perchè mai potrei decidere di non utilizzarlo.
Il Grande Fratello ti segue! GF in questo caso si chiama Google che mostra (finalmente!) la sua vera faccia di controllore mondiale.
Per poter attivare un telefono Android e scaricare un’App qualunque dal Market, dovete avere un account Gmail. Non basta un Google account, serve quello Gmail. Non capisco bene perchè ma per scaricare dal Market prima deve funzionare Google Talk (che DEVE avere un account Gmail …)
La sincronizzazione tra la vostra rubrica sul PC e quella del telefono, funziona così: si mandano tutti i vostri dati a Gmail e il telefono si sincronizza con Gmail! A parte che la sincronizzazione non può effettuarsi se non siete connessi in rete (problemino non da poco), ma perché io devo forzatamente pubblicare nel Cloud, sul mio Google Calendar, i miei appuntamenti  e lo stesso dicasi per la mia rubrica telefonica ? Perché devo uscire sulla nuvola quando devo sincronizzare due oggetti quali PC e telefono che stanno sul mio tavolo connessi da un cavo USB di 40 cm ?

Racconta qui sotto , per favore, alcune tue esperienze sgradevoli.


Condividi:

Written by

L'autore non ha ancora aggiunto alcuna informazione al suo profilo

8 Commenti su “Il marketing dei telefoni: Iphone vs Android

  1. La mia esperienza con iPhone è molto positiva, l’unica pecca che vedo in Apple è il poco interesse nei confronti del mondo enterprise e quindi è difficoltoso creare e gestire delle “App aziendali”.
    Per un utilizzo personale è perfetto ed è fantastica la combinazione iPhone-iPad: la sincronizzazione con un server Exchange permette di avere sempre allineata la Posta, la Rubrica e il Calendario su tutti i device, ottima gestione anche delle caselle personali, perfetta compatibilità dei documenti Word, Exel e Powerpoint con i tool Apple, applicazioni di produttività individuale spettacolari (es iThoughts per le mappe mentali, Penultimate per gli appunti a mano libera, idea Wallet per il brainstorming, …).
    In più ci sono mille gadget per ogni hobby: musica, fotografia, …
    La batteria il giorno lo copre sempre.
    iTunes sarà poco simpatico ma fa bene il suo mestiere e alla fine è comodo, poi tutte le applicazioni che ho acquistato mandano aggiornamenti con regolarità e migliorano continuamente le funzionalità.
    Android è candidato a coprire meglio le esigenze delle applicazioni aziendali, non so se Microsoft riuscirà a recuperare, i mezzi per farlo li ha. RIM ha un bel parco installato, ma dopo la posta non ne ha più azzeccata una, e Nokia mi sembra inesorabilmente out.

  2. Altro contributo: emarketer.com/Article.aspx?R=1008526

    Da notare che pur crescendo Android più di iOS, l’interesse per gli investitori pubblicitari cresce maggiormente su iPhone e iPad.

  3. bei tempi quando avere il motorola startac significava essere avanti…. I vari sistemi di oggi non mi piacciono molto appunto per l’idea di voler controllare tutti i nostri movimenti Android e Iphone sono peggio del GF!!
    Saluti a tutti e complimenti per l’articolo

  4. Iphone: usabilità con una mano! Difficile fare telefonate…
    La connessione! Quando perdo la connessione a 3, che odio con tutto il cuore, l’iphone ci mette una vita per ricollegarsi! Non so se dipenda dal provider o dal telefono…. Comunque mi fanno arrabbiare entrambi.
    Se potessi tornerei a Nokia che da quando ha deciso di usare Windows mi é proprio caduta sotto i tacchi (a spillo)
    Ciao a tutti e buon agosto

  5. Premetto che utilizzo quotidianamente con soddisfazione sia iPhone che Android, perfettamente sincronizzati tra loro e con il Mac.

    Voglio solo dire la mia sulla leggenda metropolitana del GF, sia a Google che ad Apple non interessano i dati e i movimenti di Tizio Caio, raccolgono dati a livello globale a fini statici, che alla fine è la stessa cosa che fanno i supermercati con le tessere, le banche con bancomat e carte di credito, i servizi online che richiedono una registrazione, e chi più ne ha più ne metta.

    Un esempio stupido? Quando ho compiuto 18 anni mi sono arrivate un mucchio di pubblicità per posta cartacea di corsi per la patente, e a quei tempi iPhone e Android non esistevano ancora…

  6. Ho acquistato da poco iPhone 4S ed ho qualche problema con la durata della batteria e la migrazione della rubrica da un telefono al PC all’iPhone

  7. Se il problema per iphone è quello della radio io con un app mi connetto a tutte le radio del mondo senza problemi e penso che I Tunes sia fantastico

Tu cosa ne pensi? Inserisci il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>