Applicazioni Ios e Android

Le Apps hanno rivoluzionato la nostra vita e il nostro modo di collegarci agli altri attraverso i telefoni cellulari. Da quando siamo entratiin possesso degli smartphone anzichè navigare nei siti, possiamo usare dei programmi, o apps, che vivono nel nostro telefono e (si collegano o meno ad internet) per offrirci servizi di ogni tipo: giochi, musica, video, tv, informazioni. Le apps si dividono in 3 grandi famiglie: quelle per IOS (Apple), Android (il sistema operativo gratuito di Google, usato dalla maggioranza dei telefoni nel mondo), Windows Phone (il sistema di windows, il meno utilizzato al mondo). Marketing Informatico® fornisce non soltanto le app ma anche l’attività di posizionamento delle setesse negli store che le distribuiscono, attraverso una metodologia assolutamente unica e rivoluzionaria. Non basta infatti produrre un’app. Per avere successo bisogna distribuirla.

Continua la saga dei due marchi in guerra da tempo nel settore del marketing dei telefoni: iPhone contro Android. Dopo la prima puntata dove abbiamo enunciato il perchè non comprare un iPhone o un sistema basato su Android, oggi parleremo di sincronizzazione. Come tenere aggiornati contemporaneamente la rubrica degli indirizzi e il calendario tra PC, o il Mac, e i dispositivi mobili? Se la sincronizzazione è tra un PC e un iPhone o un iPad si baserà sul sistema iTunes o su iCloud. iCloud è un dispositivo che sincronizza più dispositivi Apple per cui funziona ottimamente, con le opportune versioni dei sistemi operativi, nel mondo Apple, per esempio tra un Mac, un iPhone ed un iPad. E’ facile da configurare e dopo un po’ diventa uno strumento prezioso.

Il marketing del Mobile è in guerra da tempo. Sul campo alcune vittime eccellenti: dopo Motorola, collassata qualche hanno fa ora è il momento di Nokia che continua a perdere terreno. Chi resterà? Il mondo dei cellulari sarà un duopolio come nel mercato delle bevande a base di Cola? Molti articoli parlano bene dei due sistemi ad oggi più celebrati. Noi andiamo controcorrente e vi diciamo per quale motivo NON COMPERARE IPHONE O SISTEMI BASATI SU ANDROID!

Avete già deciso cosa mettere sotto l’albero?

Alcuni studi condotti da Confcommercio-Imprese Italia non lasciano dubbi!! Molti di noi sanno già cosa acquistare e la maggior parte degli italiani spenderà le proprie finanze in alimentari, abbigliamento e tecnologia. Dopo un anno davvero ricco di novità in casa Apple, in cima alla lista dei desideri  ci sono articoli che hanno cambiato il modo di vivere delle persone: Ipad, Iphone e Ipod Nano potrebbero essere i regali maggiormente regalati. Ma non solo oltre a Apple bisogna considerare anche il suo indotto nato anche in Italia. Ed è per questo che vi vogliamo raccontare la loro storia. Li abbiamo conosciuti per caso e ci hanno colpito davvero! Questa è la storia dello STRAPOD il cinturino per Ipod Nano nato in Italia!

Grandi Aziende Crescono. Ormai è un fatto certo. La società di Mountain View sta crescendo e sono ormai più di 3 milioni le aziende che usano quotidianamente le Google Apps. Superiore il dato degli utenti: 30 milioni utilizzano i servizi di posta e di collaborazione targati Google. Ma la vera rivoluzione è avvenuta tramite il dispositivo Android (sistema operativo open source).

Trasformare il proprio smartphone o iphone a suon di Apps è diventata una delle attività più praticate dai giovanissimi che ogni giorno mettono a livello dei loro interessi l’oggetto più utilizzato quotidianamente. Sfruttando i gusti delle persone e i loro specifici interessi, le grandi aziende hanno sfruttato le Apps al volo, offrendo ai loro clienti possibilità d’interazione.

Come vi avevamo promesso eccoci al secondo appuntamento con le Apps. Se il primo post l’avete trovato interessante, il secondo di certo non vi deluderà. In anticipo vi avevamo accennato l’argomento, ovvero  chi sono i creatori di Apps? Gli sviluppatori di applicazioni sono centinaia sparsi su tutto il pianeta e in continuo aumento.

In questo colmo alveare di Apps chi non è mai stato punto? Tutti ne parlano, pochi le padroneggiano.  Ma chi sa davvero che cosa sono le Apps? Seguendo la corrente degli eventi noi di Marketing Informatico abbiamo pensato di dedicare alcuni post a questo argomento, spiegando e approfondendo tecnicismi, curiosità e opportunità di questa vasta materia.

Notizia fresca fresca proveniente dal mondo Apple: è uscito FRESH il player che fa vedere Flash negli Iphone e negli Ipad. Peccato che l’applicazione sia stata “inventata” da un famoso Hacker che si chiama @comex e che sia disponibile a tutti. Ma non è frutto del web marketing di Jobs?
No è frutto di un singolo individuo che appartiene ad una comunità di sviluppatori. Ma che c’entra tutto questo con il web e la comunicazione?
E’ un esempio! Un piccolo esempio che  permette ai marketers di ragionare! Di pensare ad nuovo rapporto tra utente e aziende che chiamerei web 5.0!