ParkinGO: vantaggi, sicurezza e cortesia quando devi parcheggiare in aeroporto

Quali sono i fattori che ci influenzano nella scelta del parcheggio in aeroporto a Fiumicino? Più che alla vicinanza, meglio badare alla qualità e all’efficienza del servizio ParkinGO.

La storia di ParkinGO nasce da un’intuizione, che nel corso di 20 anni si è trasformata in un’idea vincente: costruire un network di parcheggi aeroportuali diversi da tutti gli altri.

Cosa rende ParkinGO così diverso? Ve lo spieghiamo in 4 semplici parole…

Pensiamo a Danilo, un bel giovanotto che ha organizzato per la sua fidanzata un super regalo di San Valentino: un weekend a Parigi! Danilo viaggia in macchina e ha bisogno di un parcheggio all’aeroporto di Fiumicino. Sì, ma…come scegliere?

ParkinGO-vs-Parcheggio-Ufficiale

Ci sono molti fattori che influenzano la scelta del parcheggio all’aeroporto di Fiumicino per Danilo. Per tanti viaggiatori, la vicinanza non è un dettaglio fondamentale, altrimenti tutti vorremmo parcheggiare praticamente davanti alla porta di ingresso, no?
Quello che sta cercando Danilo è un parcheggio con servizi di alta qualità ma al giusto prezzo.

Meglio un parcheggio “ufficiale”… o un parcheggio vantaggioso?
Danilo ha scoperto che prenotare il parcheggio per l’aeroporto di Fiumicino dal sito di ParkinGO è facilissimo e permette di risparmiare fino al 70% rispetto alle tariffe dei parcheggi in aeroporto.
E se paghi direttamente online, hai un ulteriore sconto, e non appena arrivi ai parcheggi ParkinGO ti basterà mostrare solo la conferma di prenotazione.

Meglio un parcheggio “ufficiale”… o un parcheggio efficiente?
Danilo si è informato ed ha imparato che la navetta ParkinGo lo porterà dal parcheggio all’aeroporto di Fiumicino subito dopo aver lasciato la sua auto, e lo verrà a prendere subito dopo l’arrivo con una semplice chiamata.
ParkinGO ha sviluppato anche una comoda App totalmente gratuita per prenotare il servizio e chiamare la navetta: più efficiente di così?!

Meglio un parcheggio “ufficiale”… o un parcheggio sicuro?
Se c’è una cosa sulla quale ParkinGO non transige è la sicurezza per i mezzi in sosta nei suoi parcheggi. Danilo sa che nel parcheggio ParkinGO all’aeroporto di Fiumicino la sua auto è coperta da un’assicurazione furto e incendio già compresa nel prezzo e vigilata da telecamere e addetti alla sicurezza 24 ore su 24.
Inoltre ParkinGO ha recentemente inaugurato ‘ParkScanner’: un sistema di telecamere HD che fa il checkup delle auto in ingresso e in uscita per monitorarne lo stato e garantire la massima trasparenza.

Meglio un parcheggio “ufficiale”… o un parcheggio cortese?
I collaboratori di ParkinGO hanno una parola d’ordine: cortesia. Danilo non troverà nessuna macchinetta automatica con cui parlare, solo personale disponibile 24 ore su 24.
Inoltre il personale gli offrirà il servizio di avvolgimento bagagli ad un prezzo molto più conveniente rispetto a quello che troverà in aeroporto e il conducente della navetta lo aiuterà a scaricarli davanti all’ingresso.

Quindi la prossima volta che viaggerete in aereo e vi troverete ad aver bisogno di parcheggiare all’aeroporto di Fiumicino come Danilo, sceglierete l’ufficialità o sceglierete ParkinGO?

Fate anche voi come Danilo: regalate un weekend romantico per San Valentino, ma soprattutto per il parcheggio aeroportuale affidatevi a ParkinGO, il network di parcheggi leader in Italia, l’unico in grado di garantire lo stesso livello di qualità dei servizi in tutte le sue sedi di parcheggi presso aeroporti.

Fonte: marketinginformatico.it
Ufficio Stampa ParkinGO
Silvio Cavallo
s.cavallo@parkingo.com

Condividi:

Written by

Comunichiamo con i giornali online e con i giornali cartacei per la diffusione delle notizie e per l'aumento della visibilità di prodotti, aziende, informazioni.

Tu cosa ne pensi? Inserisci il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>