Sito Internet b2b


La specificità del Marketing b2b si manifesta almeno a tre livelli:

  1. la natura della domanda,
  2. la struttura e la composizione del cliente industriale e, infine,
  3. il prodotto industriale stesso.          

 

La domanda di beni industriali
La domanda industriale è una domanda derivata, cioè espressa da un organizzazione che utilizza i prodotti acquistati all'intemo del suo sistema di produzione per poter rispondere alla domanda, sia di altre organizzazioni, sia del consumatore finale.  

Di conseguenza, la domanda industriale si inserisce in una filiera industriale e dipende direttamente dalla domanda che sta a valle. La domanda industriale, in particolare la domanda di beni d’investimento, è molto instabile e reagisce bruscamente e in ritardo a una debole variazione della domanda finale.

Essa è spesso anelastica rispetto al prezzo, nella misura in cui il prodotto rappresenta una parte poco importante dei costi supportati dal cliente (effetto di spesa totale), e quando questi non può modificare con facilità il suo processo di fabbricazione (effetto di investimento).

 

Il cliente industriale
L’impresa industriale si trova di fronte a clienti multipli, i suoi clienti diretti e i clienti dei suoi clienti diretti che fanno parte della filiera industriale.

A ogni livello della catena il cliente industriale possiede una struttura collegiale; un gruppo di persone, il centro di acquisto, esercita una serie di funzioni differenti e possiede competenze e motivazioni distinte.

Il cliente industriale è un cliente professionaie tecnicamente competente; l'atto d’acquisto poggia quindi su basi oggettive e segue il più delle volte un comportamento risolutorio estensivo.  

 

Il prodotto industriale 
Il prodotto ricercato è generalmente indicato con precisione dal cliente che sa ciò che vuole; le prestazioni attese sono chiaramente specificate e il margine di manovra del fornitore è limitato.

I prodotti acquistati entrano nel sistema produttivo del cliente industriale e presentano, quindi, un’ importanza strategica per lo stesso. I prodotti industriali prevedono spesso un gran numero di usi possibili, contrariamente ai beni di consumo che prevedono quasi sempre un utilizzo specifico.

Lo sviluppo del sito Internet B2B

Per vendere nel B2B è quindi tenere in considerazione questi aspetti e offire al clientie industriale una serie di vantaggi diversi da quelli offerti nel B2C. Informazioni tecniche, griglie sconti particolari in base al fatturato o al numero di pezzi acquistato, sono componenti base per chi disegnare un Sito Internet B2B.

Così come accade nella vita reale il sistema web potrebbe essere una replica dell'ERP interno e ad esso deve naturalmente essere collegato in modo diretto oo indiretto.

Anche in questo caso si possono applicare tecniche di sviluppo e strategie per generare traffico: Posizionamento, PPC, Affiliazioni, Web Marketing per allargare il parco clenti. Sicuramente in alcuni prodotti esse potrebbero tuttavia non influenzare direttamente l'aumento del numero di clienti.

Il Sito B2B è da realizzarsi come uno strumento di self service nel quale i clienti acquisiti pssono reperire tutte le informazioni al loro necessarie non solo per i classici processi di acquisto ma anche per il controllo, la faturazione, le spedizioni, la logistica, i pagamenti.

Per approfondimenti contatta la nostra Agenzia Pubblicitaria b2b al numero verde gratuito

Marketing Informatico
Segui i nostri Feed Twittaci Postaci su Del.icio.us Segnalaci su Digg Condividici su Facebook Linkaci su Linkedin Aggiungici a Technorati Segnalaci su StumbleUpon